Tag

, ,

Ingredienti per 2 persone:

160 gr di trenette

8 seppioline

1 scatola di cannellini

1 spicchio di aglio

prezzemolo

alcune foglie di salvia

olio extravergine di oliva

sale e pepe

 

Pulire e lavare i calamaretti; tagliare il corpo a strisce e lasciare interi i tentacoli. Tritare aglio e prezzemolo e soffriggerli con l’olio. Aggiungere il pesce scolato e cuocere per alcuni minuti. Aprire la scatola di cannellini, scolarli e lavarli. Una metà frullarli con poca acqua e aggiungerli, insieme ai fagioli lasciati interi ai calamaretti insieme a qualche foglia di salvia. Continuare ad insaporire il tutto aggiungendo sale e pepe. Nel frattempo lessare la pasta, scolarla nella padella  e ripassare per qualche minuto con un po’ di acqua di cottura della pasta per diluire il sughetto. Servire guarnendo con foglie di salvia fresche.

Per questo piatto mi sono ispirata ad una ricetta di Alessandro Borghese che trovate QUI.

Annunci