Tag

, , ,

Ingredienti:

500 gr di farina

5 uova intere

30 gr di lievito di birra

150 gr di latte

100 gr di olio di mais o olio extravergine di oliva leggero

50 gr di strutto

130 gr di pecorino romano grattugiato

100 gr di parmigiano grattugiato

200 gr di groviera a pezzetti

1 pizzico di cannella o la punta di un cucchiaino della droga “La Saporita”

pepe

1 cucchiaino raso di sale fino

Inserire nel boccale pecorino e parmigiano e grattugiare per 10 sec. a velocità turbo (mettere da parte).

Inserire nel boccale latte + olio + strutto + lievito + pepe + cannella (o droga La Saporita): 15 sec. a velocità 4.

Aggiungere metà farina + sale + parmigiano + romano + uova + restante farina: 1 min. a velocità 6 (aiutandosi con la spatola) e 2 min. a velocità spiga. Togliere dal boccale, versare in una ciotola e aggiungere la groviera a pezzi. Mescolare bene, imburrare uno stampo, cospargerlo di farina, mettere l’impasto e lasciare lievitare fino al raddoppio dello stesso.

Cuocere a forno caldo per 1 ora circa a 160° (la cottura si riferisce al forno ventilato).

VERSIONE TRADIZIONALE

Sciogliere il lievito di birra nel latte e nell’olio a temperatura ambiente. In una ciotola unire la farina ai formaggi grattugiati, al pepe, al sale e alla cannella (o alle droga La Saporita) e miscelare. Aggiungere le uova, il lievito sciolto nei liquidi e mescolare bene con delle fruste elettriche all’inizio e poi con un cucchiaio di legno. Quando è tutto ben amalgamato aggiungere la groviera tagliata a cubetti non troppo piccoli. Imburrare uno stampo, cospargerlo di farina, mettere l’impasto e lasciare lievitare fino al raddoppio dello stesso. Cuocere a forno caldo per 1 ora circa a 160° (la cottura si riferisce al forno ventilato).

Da mangiare, come da tradizione, la mattina di Pasqua per colazione accompagnata da salame corallina, lonza al fiocchietto e uovo sodo benedetto, annaffiando il tutto con del buon Vin Santo.


Annunci