Tag

, ,

L’Amorpolenta è un dolce fatto con farina di mais fioretto tipico della città di Terni, inventato nei primi anni del 1900 dal pasticcere Spartaco Pazzaglia. In rete si trovano diverse versioni della ricetta, io ho fatto questa (presa da Giallozafferano e modificata nel liquore), ma non disponendo dello stampo idoneo ho raddoppiato queste dosi e ho usato uno stampo a ciambella.

Ingredienti per 10 persone:

100 gr di burro morbido

120 gr di zucchero a velo

80 gr di farina 00

100 gr di farina di mais fioretto (quella più fina)

70 gr di mandorle tritate finemente e  senza pelle

2 uova

1 cucchiaino di lievito per dolci

1 bicchierino di Strega

1 bustina di vanillina

zucchero a velo per decorare


Frullare bene il burro con lo zucchero a velo fino a formare una crema morbida. Aggiungere, sempre frullando le uova una alla volta (non aggiungere il secondo uovo finché il primo non è stato ben amalgamato), poi la farina di mais, la farina 00, le mandorle tritate, il bicchierino di Strega, la vanillina e per ultimo il cucchiaino di lievito. Imburrare e infarinare lo stampo e versarci il composto. Infornare a 170° per circa 40-45 minuti, dipende sempre dal forno usato.

E’ un dolce che si adatta bene con un buon te, un caldo cappuccino e, perché no, con un bicchierino di Crema di Strega…vedi foto qui sotto.

Annunci