Tag

, , , ,

Io, umbra, ho saputo da una amica romana Ross che la Perugina organizza corsi per realizzare creazioni di cioccolato. Allora mi sono iscritta al primo corso utile e ieri sono andata insieme a Ross alla Scuola del Cioccolato che si trova all’interno dello stabilimento della Perugina…Esperienza bellissima, che il  maestro  Massimiliano Guidubaldi ha reso indimenticabile per bravura e simpatia e le tre ore di corso sono volate tra battute, pause caffè e interessanti spiegazioni. I corsi sono fattibili da tutti e alla fine ti rilasciano un bell’attestato di Artista del Gusto e, cosa più gradita, ti porti a casa il frutto del tuo sudato lavoro ovvero i cioccolatini. Il tema del corso di ieri era la realizzazione della Piramide di Kamal, cioccolatino creato dal Maestro Guidubaldi per il film Lezioni di Cioccolato. La Piramide di Kamal unisce due Paesi attraverso due prodotti tipici di terre diverse: la nocciola per l’Italia e il dattero per l’Egitto, questa la ricetta :

65 gr di panna liquida fresca

120 gr di cioccolato bianco

100 gr di polpa di datteri canditi

50 gr di granella di nocciole

35 nocciole tostate intere

500 gr di cioccolato da fondere Perugina

Prepariamo la ganache. Minuzzare con un coltello i datteri denocciolati. Mettere a bollire la panna con la polpa di datteri, schiacciando con una spatola fino quasi a sciogliere i datteri; arrivata ad ebollizione togliere dal fuoco ed aggiungere il cioccolato bianco precedentemente sminuzzato, fino ad ottenere una crema omogenea. Aggiungere la granella di nocciole e lasciar raffreddare a temperatura ambiente. Sciogliere a bagnomaria il cioccolato da fondere Perugina e, una volta temperato a 31° C, versarlo in uno stampo per cioccolatini a forma di piccole piramidi, sbattere diverse volte lo stampo per evitare la formazione di bolle d’aria, a questo punto capovolgerlo e far scolare il cioccolato in eccesso. Lasciar solidificare: avremo così ottenuto i gusci dei cioccolatini.  Poggiare all’interno dei gusci una nocciola intera e riempire quindi con la ganache fino a 2 mm dal bordo esterno. Richiudere i cioccolatini con il cioccolato temperato e lasciare cristallizzare a temperatura ambiente, o più velocemente in frigorifero. Togliere i cioccolatini dallo stampo e …degustare.

Se volete delle spiegazioni passo passo corredate anche da belle foto andate a trovare la mia amica Ross nel suo blog A casa di Ross e sarete in grado di fare anche voi questi speciali cioccolatini.

Invece, per informazioni sulle tipologie e sul calendario dei corsi visitate il sito della Perugina.

Annunci