Tag

, ,

Ingredienti per 10/12 porzioni

– Per le polpettine:

3 melanzane

400 gr di carne macinata

1 uovo

parmigiano grattugiato

maggiorana

pane grattugiato

latte

sale

pepe

poca farina

olio per friggere

– Per la salsa:

pomodoro passato

1 spicchio di aglio

maggiorana

olio evo

Queste deliziose polpettine le ho mangiate ad un rinfresco organizzato da un catering e sono andate a ruba. Ho provato a rifarle e quindi ingredienti e quantità sono a mio gusto.Le melanzane le ho grigliate, ma dopo aver assaggiato il piatto finito, credo che fossero fritte anche quelle.

Procediamo con la preparazione.

Tagliare le melanzane a fettine e metterle in acqua e sale.Impastare la carne macinata con il parmigiano, il sale, il pepe, la maggiorana (o altra erbetta di vostro gradimento), il formaggio grattugiato, il pangrattato, il latte e l’uovo. L’impasto deve risultare consistente. Lasciare insaporire. Nel frattempo scolare le melanzane e grigliarle (io ho usato il testo romagnolo: eccezionale)

Preparare la salsa con pomodoro passato, uno spicchio di aglio, un mazzetto di maggiorana e olio evo. Lasciare cuocere.Mentre si cuoce la salsa preparare le polpettine, devono essere piccole, e infarinarle leggermente. Con questo impasta me ne sono venute 60.Prepararsi per la frittura, non ci vuole molto perché le palline sono piccole e friggono in breve tempo. Per la frittura consiglio il wok, si risparmia molto olio!Quando le polpettine sono fredde, prendere le fette di melanzane, dividerle in 2 nel senso della lunghezza e avvolgerci le palline.Una volta terminato l’avvolgimento, ripassare le polpettine nella salsa di pomodoro. Questa e la parte più delicata della ricetta: bisogna fare attenzione a non srotolare le melanzane. Io avevo previsto 2 melanzane e non mi sono bastate.

Queste polpettine sono buone sia calde che fredde e si sposano perfettamente con un buffet in piedi.

Annunci