Tag

, ,

Agnello alla maggiorana e timo al limone con carciofi fritti

Ingredienti:

Spalla o coscia d’agnello

scalogno

maggiorana

timo al limone

olio

aceto di mele affinato in barrique

sale, pepe nero


2 carciofi

acqua frizzante fredda

limone

1 uovo

farina

sale

olio per friggere

Mettiamo in una ciotola i pezzi di agnello, facciamo bollire un po’ di acqua e poi buttiamola  sopra la carne e lasciamola così per 10-15 minuti: in questo modo si toglierà il sapore forte che caratterizza questo tipo di carne. Tritiamo lo scalogno e mettiamolo in un tegame con olio, maggiorana e timo al limone, aggiungiamo l’agnello, il sale, il pepe e lasciamolo cuocere a fuoco basso con il coperchio. Quando la carne ha tirato fuori la sua acquetta, aggiungiamo l’ aceto di mele e continuamo la cottura fino alla rosolatura della carne.

Nel frattempo prepariamo i carciofi. Puliamoli bene dalle foglie esterne più dure e tagliamoli a metà ed ogni metà in 3-4 spicchietti (a seconda della grandezza dei carciofi), tuffiamoli in acqua acidulata con succo di limone per non farli annerire.

Facciamo una pastella consistente sbattendo 1 uovo, l’acqua, la farina e un pizzico di sale, poi lasciamola riposare in frigo per una quindicina di minuti. Scaldiamo l’olio, immergiamo i pezzetti di carciofo nella pastella, poi nella padella con l’olio e friggiamoli lentamente. Saranno pronti quando avranno una consistenza croccante ed un bel colore dorato.

Annunci